Ecco come non perdere tempo prezioso

By | 23/03/2018

Perche’ dovresti leggere il mio blog

È un po’ inutile girarci intorno. Non voglio convincerti a fare niente, ma semplicemente analizzare se questo è il posto giusto per te.

Ho appena iniziato questa nuova avventura e mi sono fatto questa domanda:

“Perché mai uno che sta cercando informazioni riguardo Industry 4.0 dovrebbe perdere tempo a leggere il mio blog?”

Do per scontato infatti che la tua giornata sia piena di scadenze, adempimenti e impegni vari. E che il poco tempo che hai a disposizione per informarti e cercare di carpire nozioni che non hai sia preziosissimo.

Ecco, voglio aiutarti proprio su questo punto.

Se stai cercando informazioni puramente tecniche o legislative allora questo non è il posto giusto. Ti consiglio di andare a vedere il sito del Ministero, creato apposta (devo dire che mi sembra anche fatto bene). Ecco il link.

 

 

 

 

E sono presenti in rete una miriade di siti che in modo più o meno originale ripropongono le stesse informazioni. Dicono tutti le stesse cose, sono come delle fotocopie. Non ne nomino qui ma ti basta cercare su google e te ne appariranno una marea.

Ti suggerisco di guardare direttamente il sito del Ministero. Meglio l’originale che una copia (magari anche fatta male)

 

 

Cosa facciamo noi riguardo Industry 4.0

Io voglio fare una altra cosa; questo è un blog di opinioni.

 

Certo, il tema è Industry 4.0, e ovviamente la base dal quale partire è la legge e le sue implicazioni.

Ma non perderò tempo a riportare tutti i commi della legge o a elencare tutte le possibilità che vengono offerte.

 

Mi concentrerò di volta in volta su aspetti che ritengo strategici e magari sottovalutati.

Parto dalla legge e dalle mie esperienze per offrirti un punto di vista nuovo, e di sicuro originale. E pertanto mi interessano anche le tue considerazioni e i tuoi dubbi. Sono a tua completa disposizione. Puoi tranquillamente commentare un mio articolo e chiedermi informazioni se non sono stato sufficientemente chiaro in alcuni passaggi.

Magari è proprio questo il tassello che ti mancava. Qualcuno che scriva di certificazioni in maniera concreta e capibile. Facendo esempi e proponendo analisi basate sulla realtà dei fatti, non sui commi delle leggi.

In tal caso sono ben contento che tu abbia trovato il mio blog. Ti invito a scaricare i due video omaggio che riceverai compilando il form a destra.

 

In caso contrario non c’è nessun problema. Come vedi ti ho aggiunto più in alto il sito dove puoi trovare tutto ciò che cerchi.

Magari, dopo che avrai letto le informazioni di base, ti verrà voglia di ascoltare qualche opinione al riguardo.

 

A presto,

Gian Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *