Compileresti tre scartoffie, se ti facessi un bonifico da 180.000 €?

By | 27/03/2018

Come hai sicuramente già notato mi piace iniziare con una provocazione. Oggi ti voglio far riflettere su un aspetto.

Se ti dicessi: “Ho già pronto il bonifico da 180.000, dammi soltanto questi moduli compilati e, tempo 3 giorni, te lo trovi sul conto!”, tu cosa faresti?

Secondo me troveresti tempo ed energie per compilare i moduli alla velocità della luce.

 

Beh, Industry 4.0 non funziona in modo molto diverso, in fin dei conti si tratta di un aiuto fiscale che ti porterà nei prossimi anni un risparmio considerevole. La cifra a cui ho pensato è di 180.000 € non a caso. È il risparmio che avresti per un investimento di 500.000 €, che è anche la somma a partire dalla quale diventa obbligatoria la certificazione.

Magari non è chiaro e quindi ti riassumo il concetto. Tu fai un investimento da 500.000 € e, se ha i requisiti industry 4.0, nei prossimi anni paghi 180.000 € in meno di tasse. Finito. Non molto difficile vero?

 

Non mi sembra un vantaggio da buttar via.

 

Avresti un beneficio fiscale che è più di un terzo del costo iniziale.

 

Per correttezza devo anche dirti che non sono proprio 3 paginette da compilare e basta; il discorso è un po’ più complicato. Qui però intervengo io in tuo soccorso. Puoi infatti scaricare i video in cui trovi le informazioni base sulla legge dal form in fondo.

 

E ti invito anche a iscriverti al gruppo Facebook in cui altri imprenditori o responsabili di aziende come la tua sono già iscritti, per confrontarsi riguardo le varie dinamiche di questa legge.

 

Grazie della tua attenzione.

A presto,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *